Suggerimenti per progettare la perfetta planimetria del bagno

Suggerimenti per progettare la perfetta planimetria del bagno

La tua nuova casa è fantastica! Ogni camera riflette la vostra incrollabile devozione all’eleganza e alla bellezza. Il tuo soggiorno prende davvero vita, la tua camera da letto è abbastanza comoda da farti venire voglia di dormire tutto il tempo e la tua cucina sembra pronta per il prossimo grande evento. D’altra parte, molti nuovi proprietari di case sono meno interessati a immergere il proprio bagno nello stesso livello di lusso di molte altre stanze. Se questo ti descrive, potresti voler riconsiderare il design della disposizione delle piastrelle del pavimento del tuo bagno.

Per iniziare, pensa al motivo per cui hai bisogno del miglior design del layout delle piastrelle. Alcuni di questi schemi possono aiutarti a ottenere una prospettiva più ampia nella ristrutturazione del tuo bagno principale. Ciò può essere ottenuto misurando prima l’area coperta dal tuo bagno e quindi scegliendo idee per la pianificazione del pavimento del bagno che si adattano meglio allo spazio e al tema. Un gruppo centrale di piastrelle in un colore contrastante rispetto al resto delle piastrelle, solo per creare l’obiettivo principale nel bagno, sembrerebbe spazioso? Può essere sufficiente usare semplici tessere?

Per riuscire a raggiungere questo obiettivo, devi creare un progetto schematico per il tuo bagno ideale. Se tutti gli accessori sono già installati e sostituirli è troppo costoso, dovresti approfittare di questa situazione. Una muratura in ceramica più grande può essere stipata in un piccolo spazio? L’uso di piastrelle a motivi geometrici o colorate in un ambiente complesso può contribuire all’aspetto scomodo del tuo bagno disordinato, quindi è meglio utilizzare piastrelle semplici e di colore neutro in queste aree problematiche.

Tuttavia, se nel tuo bagno mancano elementi di base in ceramica, puoi farlo sembrare molto più grande preparandoti in anticipo. Si consideri la porta del bagno, per esempio. È posizionato strategicamente rispetto al punto focale previsto? Oppure hai bisogno di cambiare idea perché aprire la porta riduce lo spazio disponibile nel tuo bagno? Tieni inoltre presente che il tuo bagno dovrebbe essere lontano dalla vista laterale dell’ingresso.

Posizionalo in più posti nascosti possibile, ad esempio dietro una tenda o una tenda da doccia. Inoltre, tieni presente che gli utenti del bagno dovrebbero essere in grado di camminare all’interno quando usano il lavabo o il lavandino. Ognuna di queste costruzioni ha il proprio contorno, che non dovrebbe attraversare l’area attorno ad un’altra struttura. Se ciò non è possibile, cerca di ridurre al minimo lo spazio comune tra i due edifici.

Il prossimo passo è coprire completamente l’intero spazio. Puoi iniziare facendo questo nel mezzo di un’area vuota nel tuo progetto. Non è sempre il centro di ingegneria dell’intera regione. L’adesivo più comune per la posa di piastrelle è la miscela cementizia. Assicurati di avere un sacco di questa miscela prima di iniziare a posare le piastrelle.

Quindi, aiutandosi con una cazzuola, riempire con cura le piastrelle e fissarle bene. Potresti anche voler carteggiare per appiattire la dispersione di cemento sottostante. Utilizzare un distanziatore di sughero per mantenere costante la spaziatura tra le piastrelle durante la posa della piastrella successiva. Applicare l’intonaco su ogni spazio vuoto quando hai finito di installare tutto. È quindi possibile applicare il sigillante per fughe quando si è asciugato.

Il tuo bagno ora corrisponde al resto della tua casa di lusso! Goditi la tua casa!

Come scegliere il miglior layout di camper per il massimo comfort

Vuoi avere una casa mobile in modo da poter campeggiare nei boschi pur avendo accesso a tutti i comfort moderni. Ma come puoi essere sicuro che ti sentirai a tuo agio? Dovresti prestare attenzione alla disposizione e alle caratteristiche del camper. Approfitta di questi utili suggerimenti per aiutarti a prendere la decisione migliore.

Salotto e pranzo

Il soggiorno e la sala da pranzo sono spesso la stessa cosa in un campeggio. Non c’è bisogno di avere due posti diversi per mangiare e rilassarsi. Un’alternativa ideale è una camera singola a forma di U con divano su tre lati e tavolo cubo estraibile. Se la tua TV non è già integrata, puoi montarla facilmente su uno scaffale alto dall’altra parte della stanza. Per il miglior comfort, il divano dovrebbe avere una profondità di seduta sufficiente. Il tavolo dovrebbe essere abbastanza alto da permettere di mangiare comodamente.

Le sedie girevoli sono un’opzione flessibile. Assicurati solo che non blocchi il traffico e fornisca comodi posti a sedere. Possono sdraiarsi per essere il più a proprio agio possibile.

cucina

Ci sono tre ingredienti importanti che dovrebbero essere in cucina. Dovrebbe avere un frigorifero, idealmente con un frigorifero. La capacità del frigorifero non deve essere molto grande, ma dovrebbe essere sufficiente per conservare la spesa di cui hai bisogno. La stufa è il secondo componente più importante. Deve avere un forno oltre ad almeno due fuochi a gas. Le dimensioni contano di nuovo. Il lavandino è l’ultimo componente. Dovrebbe essere abbastanza grande da contenere sia l’acqua calda che quella fredda.

Quando si tratta di localizzare una cucina su un terreno per camper, dovrebbe essere vicino alla zona pranzo. Dovrebbe essere abbastanza grande per cucinare senza restrizioni. Dovrebbe avere uno o più grandi contatori per tritare, sminuzzare, mescolare e altre attività.

letto

Il letto più comodo è il letto rigido. Gli angoli dovrebbero essere evitati in quanto potrebbero non fornire spazio sufficiente su un lato. I letti a castello sono ottimi per ospitare più persone, ma è necessario considerare attentamente lo spazio disponibile nel soppalco e l’accesso ai due piani superiori.

Ciclo dell’acqua

È meglio scegliere un bagno con wc a filo. Una cabina doccia o una tenda è un’ottima aggiunta. Il bagno dovrebbe essere grande, soprattutto se funge anche da ripostiglio. Sarebbe l’ideale se potesse essere utilizzato anche come camera di essiccazione.

Per trovare la migliore disposizione dei veicoli ricreazionali per te, pensa attentamente alle tue alternative.

Layout del ristorante: rendi la tua attività di successo seguendo queste semplici regole di progettazione!

Possiamo infatti dare un contributo significativo al successo di un’azienda attraverso l’uso strategico del design. Ad alcuni clienti piace essere “pratici” durante il processo di progettazione, progettando persino il layout e l’arredamento del proprio ristorante; Nel frattempo, altri potrebbero lavorare in luoghi turbolenti dove i designer sono pochi e lontani tra loro, se non in giro.

Se stai lavorando in una di queste situazioni, spero che questi consigli sulla pianificazione dello spazio ti siano utili.

Massimizza lo spazio disponibile.

Una buona pianificazione dello spazio – e non intendo stipare il maggior numero possibile di copertine – è fondamentale per il successo.

La forma dovrebbe sempre venire dopo la funzione, secondo tutti i designer colti. Ciò significa infatti che mentre l’aspetto di un ristorante è importante, se il servizio è lento o inefficace a causa di una pianificazione mal ponderata, perderà presto il suo fascino.

Di conseguenza, la pianificazione dietro casa è importante tanto quanto la pianificazione davanti alla casa. Tutto dovrebbe concentrarsi sul far funzionare i due insieme il più agevolmente possibile in modo che il cibo arrivi al tavolo giusto, all’ora giusta, alla giusta temperatura, con il minimo disturbo agli altri clienti.

Considera un ristorante come una linea di produzione, in cui ogni fase del processo è organizzata nell’ordine più efficiente durante la creazione del layout.

Ricevo costantemente grossi errori. Di recente ho ricostruito un grande ristorante nel Regno Unito progettato e realizzato da un grande studio di architettura per operatori esperti ma senza un dry shop o un ufficio.

L’ordine in cui è pianificato lo spazio

Ti suggerisco di iniziare a progettare sul retro della casa, perché la forma segue la funzione. Un programma delle attrezzature per la ristorazione da utilizzare, inclusi tutti gli elementi di cottura, preparazione, pulizia e conservazione, è la prima informazione richiesta. Se hai intenzione di assumere un designer, dovresti includere questa sequenza temporale nel riepilogo del tuo progetto fin dall’inizio. Se non l’hai già fatto, una volta identificato il tuo mercato di riferimento e l’elenco, questo dovrebbe essere il primo oggetto su cui tu e il tuo designer lavorate insieme. Tieni presente che se non hai pensato alla tua inserzione prima di sviluppare il tuo design, potresti dover ricominciare da capo una volta che sai cosa offri. È sempre meglio farlo bene la prima volta, quindi ecco la mia opinione sulla pianificazione di un nuovo spazio ristorante: – La consegna del cibo dovrebbe avvenire sul retro quando possibile e anche la spazzatura dovrebbe essere raccolta lì. Di conseguenza, tutti i depositi secchi, rifiuti e refrigerati dovrebbero essere collocati vicino alle uscite.

Per motivi igienici, i cestini per la raccolta dei rifiuti devono essere collocati all’esterno o tra la sala di preparazione e l’uscita posteriore, separati da una porta antincendio separata e da un sistema di ventilazione. Le proprietà più piccole possono avere solo un ingresso frontale, il che è scomodo. Lo stesso concetto si applica in questo caso, ma potrebbe essere necessario organizzare il ritiro e la consegna giornalieri prima dell’apertura. Quando arriva una porzione delle dimensioni di una consegna di cibo, non fa mai un’impressione positiva.

La stanza di preparazione dovrebbe venire dopo. Di solito non ci sono utensili da cucina nella stanza di preparazione, solo un banco di preparazione, lavello, panca, spremiagrumi, pelapatate, impastatrice, griglia, ecc.

Le celle asciutte e refrigerate possono essere collocate nella sala di preparazione o tra l’uscita posteriore e la sala di preparazione; Entrambe le opzioni sono accettabili.

Se hai bisogno della tua toilette, è meglio posizionarla vicino alla cucina dove è richiesta un’aspirazione dei fumi per impieghi gravosi, e la toilette può quindi utilizzare gli stessi percorsi dei condotti (ma non gli stessi condotti) e le cavità del soffitto della cucina.

La cucina principale è il passo successivo. Cucine, padelle, griglie, padelle, forni e tandoor sono esempi di attrezzature da cucina per impieghi gravosi. Ci sarà anche un tavolo o una sedia in più, un grande lavello ed eventualmente un frigorifero o un congelatore dove poter riporre il cibo pronto per cucinare in seguito.

Dopo aver preparato il cibo, i piatti devono essere regolati e aggiunti la salsa o altri ingredienti. Per questo motivo, la maggior parte delle cucine dispone di una panca o di un mobile riscaldato tra la zona cottura e l’ingresso o l’apertura.

Quindi il cibo viene portato in tavola e servito. Quindi il processo si inverte dopo averlo mangiato. I piatti sporchi vengono restituiti per la pulizia e all’interno del punto di ribaltamento dovrebbe esserci una “padella della polvere” accanto al grande lavandino e una fila di stoviglie.

Se c’è abbastanza spazio, è preferibile utilizzare un bagno separato.

Questo è il retro della casa: se pianificato correttamente, funzionerà senza intoppi, richiederà meno dipendenti e si tradurrà in meno sversamenti e incidenti. Una volta fatto questo, il design della sala da pranzo, dell’ingresso e del bar si abbineranno e sarai pronto per costruire un ristorante popolare e un’attività redditizia.

Il mio ultimo consiglio è di prepararsi in anticipo su carta o al computer. È molto meglio prepararsi in anticipo piuttosto che aspettare fino all’ultimo minuto quando il creatore non è sicuro di cosa fare.

Nigel Witham MCSD MIOD, membro dell’Association of Chartered Designers, è uno scrittore, designer e fotografo (specializzato in Interior e Graphic Design).


Leave a Reply

Your email address will not be published.