Guardaroba sopra la toilette idee e ispirazione

Guardaroba sopra la toilette idee e ispirazione

Il bagno è una delle stanze più difficili da decorare e arredare. Poiché l’area è spesso limitata, se commetti un errore enorme nella progettazione e nel layout della tua attrezzatura critica, apparirà come un problema. Questo accade raramente, ma se scegli con noncuranza i mobili del bagno, possono sembrare fuori luogo. Un errore sembra peggio in una piccola stanza che, ad esempio, in un grande soggiorno, quando lo spazio riduce l’impatto visivo di un tale errore.

Gli armadi sopra la toilette sono un’alternativa sicura al bagno. Poiché questi moderni ausili per riporre oggetti, noti anche come salvaspazio sopra il water, sono progettati per ospitare i servizi igienici tradizionali, dovresti riuscire a trovare un water che si adatti bene e non sporga come un pollice dolorante. L’unico modo in cui puoi davvero sbagliare è scegliere un trattamento del legno che contrasti con i tuoi mobili esistenti, cosa per te impossibile. Non sei tu?

Dal momento che le opzioni di guardaroba sopra la toilette sul mercato sono così diverse, vale la pena dedicare del tempo a fare le tue ricerche. Fortunatamente, sono disponibili in tutte le finiture in legno popolari per i bagni contemporanei, quindi se sei paziente, dovresti riuscire a trovare un abbinamento decente per i mobili da bagno di oggi. Gli armadi sopra la toilette sono disponibili in una varietà di finiture, tra cui faggio, noce, caffè espresso, pino, teak e altro, disponibili online e nei negozi locali. I preferiti moderni come cromo, nichel e acciaio inossidabile sono disponibili anche se ti piace la struttura in metallo del rack che supporta l’armadio.

Una volta che hai deciso cosa vuoi tenere nel tuo nuovo mobiletto del bagno ora e in futuro, dovrai prendere altre due decisioni importanti. Quanto è alto e quanti ripiani aperti vuoi per il contenitore sopra il water? Vale la pena notare che se acquisti una piccola unità e poi decidi che non è sufficiente, non sarai in grado di allungarla verso l’alto. Pertanto, per ora, è meglio essere sicuri e acquistare un mobiletto che si estenda vicino al soffitto. L’intera area sopra la toilette verrà utilizzata in questo modo.

Toilette di compostaggio e canneti

compost da toilette

L’idea principale alla base dei servizi igienici per il compostaggio è quella di consentire ai processi naturali di scomporre i rifiuti in uno stato sicuro, per lo più inerte, che può essere adeguatamente smaltito come compost. Questo processo può richiedere una certa spinta: a volte viene aggiunto del cartone triturato al contenitore per evitare che si bagni troppo affinché il normale processo di stampa funzioni correttamente. Per accelerare il processo, vengono spesso aggiunti al mix i vermi tigre.

Esistono due tipi fondamentali: servizi igienici autonomi e servizi igienici da bagno. La toilette indipendente è più grande perché la spazzatura si espande nel bagno. Se lo spazio e l’architettura lo consentono, un’altra opzione è quella di raccogliere i rifiuti in un serbatoio sotto il pavimento del bagno, principalmente su un livello separato. La maggior parte delle unità include una ventola di sfiato, sebbene il loro consumo energetico sia molto modesto (circa £ 5 all’anno a 10p/kWh) con una media di 5 watt.

Le versioni più piccole richiedono cicli più frequenti per aerare la miscela e alcuni modelli hanno persino un riscaldatore per accelerare il processo di rottura. Il riscaldatore utilizza una grande quantità di elettricità, il che riduce i vantaggi ambientali dell’utilizzo di un sistema di toilette a secco.

I servizi igienici compost possono essere costruiti con un permesso di regolamento edilizio. Si precisa che il Regolamento per l’approvvigionamento idrico 1999 non si applica perché non è presente l’allaccio alla rete idrica.

I servizi igienici compost non richiedono drenaggio, sono silenziosi da usare e non odorano come un ventilatore.

Non si congela, il che è un enorme vantaggio in luoghi remoti senza elettricità o per i bagni all’aperto in alcune parti del Regno Unito. L’unico inconveniente è che il compost che si forma alla fine del processo deve essere raccolto e steso in campo o in giardino.

materasso rosso

Il canneto è uno stagno in cui vengono alimentati gli effluenti, come l’uscita di una fossa settica, e i rifiuti vengono convertiti in materiali vegetali e gas innocui. Usano tre strategie principali per raggiungere i loro obiettivi:

La capacità dell’impianto di convertire i rifiuti in energia.

Qualità chimica della ghiaia o del suolo

L’effetto dei microrganismi che vivono nel suolo

Gli elementi più efficaci e importanti di questo sistema sono i microrganismi del suolo, le piante e gli animali e lo scopo delle canne è in parte quello di fornire ossigeno all’apparato radicale e creare un ambiente in cui i microbi possano crescere e svolgere il loro lavoro.

Gli stagni sono solitamente rivestiti per impedire infiltrazioni nel terreno adiacente, quindi riempiti di ghiaia e terra per fungere da base per piante e canne. Le acque reflue vengono solitamente trasportate attraverso trincee di alimentazione al di sotto della superficie, che viene definita sistema di flusso orizzontale. I sistemi a flusso verticale sono sistemi in cui l’effluente viene fornito sopra la superficie e sono più comuni negli Stati Uniti che nel Regno Unito.

Perché la tua ristrutturazione del seminterrato dovrebbe aver bisogno di una pompa per ammollo e di un bagno per ammollo?

La maggior parte delle persone pensa che l’aspetto più difficile di una ristrutturazione del seminterrato sia decidere il piano, la vernice e la pavimentazione. Anche se questo fa parte della difficile situazione, un altro ostacolo più grande si trova davanti, che spesso si rivela un “stupido” per gli ignoranti. Naturalmente, sto parlando delle sfide idrauliche che derivano da qualsiasi tipo di lavoro sotterraneo. I consumatori spesso sono così presi dall’aspetto e dall’atmosfera del loro nuovo spazio abitativo da trascurare fattori importanti come la pressione dell’acqua e la gravità.

I consumatori raramente pensano all’importanza della gravità negli impianti idraulici e, di conseguenza, molti acquistano servizi igienici e altri sistemi idraulici che non funzionano o funzionano male nel sottosuolo. Quando scarichi il gabinetto, la gravità e la pressione dell’acqua spostano i rifiuti al livello più basso, che di solito è uno scarico sotterraneo all’esterno. Tuttavia, possono sorgere problemi se la toilette si trova sotto lo scarico e in un’area con bassa pressione dell’acqua. La mancanza di gravità e pressione dell’acqua si traduce in un flusso scarso o inesistente in alcuni scenari.

Fortunatamente, esiste una tecnologia sotto forma di pompe a immersione per affrontare questa sfida unica. La mappatura è una procedura semplice che riduce le dimensioni delle particelle di rifiuto in modo che si muovano con meno forza (flusso d’acqua) e occupino meno spazio. Ricopre e semplifica il processo di smaltimento e riduce l’intasamento del sistema rompendo i rifiuti in pezzi più piccoli. Originariamente destinata all’uso in veicoli ricreazionali, barche e altre soluzioni temporanee, le grandi aziende idrauliche hanno iniziato ad adattare la tecnologia per l’uso domestico dopo averne visto i vantaggi.

In questa tecnica viene comunemente utilizzato un motore elettrico con pale in metallo bronzo che ruota ad alta velocità per raschiare i rifiuti. La pompa di ammollo trasferisce facilmente le piccole particelle di rifiuto attraverso tubazioni regolari allo scarico esistente dopo l’ammollo.

L’aspetto più importante di questo strumento unico è che ha le stesse dimensioni di una toilette tradizionale e ha lo stesso aspetto. Sono anche più rispettosi dell’ambiente rispetto ai normali servizi igienici perché consumano meno acqua. Offrono inoltre una versatilità senza pari, poiché possono essere installati quasi ovunque vi sia un’area pianeggiante e le linee fognarie esistenti si trovano a una distanza accettabile.


Leave a Reply

Your email address will not be published.